le Attività > anno 2022 > Tour USA Ovest e Parchi, dal 25 Settembre al 10 Ottobre 2022


 Iscrizioni presso il Teatro Trivulzio, Piazza Risorgimento 19, Melzo  [ Come raggiungerci ]
 tutti i Mercoledì dalle 16.00 alle 18.00 - Informazioni: 333 3909636 / 334 1606471
 Qui puoi visualizzare e stampare il programma dell'evento  attività_2013.pdf  -  itinerario  attività_2013.pdf

“UN VIAGGIO INDIMENTICABILE... UN MIX TRA NATURA E CITTÀ! ALLA SCOPERTA DEI PRINCIPALI PARCHI DELL`OVEST AMERICANO COMBINATA AL FASCINO DELLE GRANDI METROPOLI”

PROGRAMMA [ itinerario ]

1° GIORNO – domenica, 25 settembre 2022: MILANO – CHICAGO

In mattinata ritrovo dei partecipanti presso il piazzale di Via Colombo a Melzo e transfer in autobus privato all’aeroporto di Milano Malpensa. Imbarco sul volo United delle ore 15.10 per Chicago con arrivo alle 18.00. Pranzo e snack a bordo. Arrivo a Chicago. Cena libera. Trasferimento in hotel e pernottamento.

2° GIORNO - lunedì, 26 settembre 2022: CHICAGO

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città con i principali punti di interesse: Michigan Avenue, la “Water Tower Place”, il John Hancock Center, un edificio multifunzione progettato dall'ingegnere Fazlur Khan e dall’architetto Bruce Graham in uno stile definito espressionismo strutturale, il Navy Pier, un lungo molo posto sul litorale del lago Michigan, Lincoln Park, Grant Park e la spettacolare Hancock Tower. Pranzo libero. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° GIORNO – martedì, 27 settembre 2022: RAPID CITY – BADLANDS – RAPID CITY

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e imbarco su volo delle ore 08.56 con arrivo a Rapid City alle ore 10.21. All’arrivo partenza per la visita al Parco Nazionale delle Badlands, famoso per le peculiari e stravaganti colorazioni delle sue rocce con sfumature che vanno dal rosa al marrone. Ci si ritroverà davanti a fossili di specie animali che un tempo popolavano queste aree: antichi cammelli, cavalli a tre zampe, rinoceronti giganti. Il parco, inoltre, è popolato da una ricca fauna vivente: bisonti, cervi, antilocapre americane, cani della prateria e coyote. Pranzo libero. Al termine della visita rientro a Rapid City. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel. 

4° GIORNO – mercoledì, 28 settembre 2022: HILL CITY – KEYSTONE – MONTE RUSHMORE – DEVILS
TOWER - SHERIDAN

Prima colazione in hotel. Partenza da Hill City, una pittoresca cittadina, a bordo del “1880 Train”, storico treno a vapore, che attraverso le Black Hills ci condurrà fino a Keystone. Proseguimento con la visita all’iconico Monte Rushmore. Dalla Grandview Terrace si potranno ammirare le sculture dei 4 Presidenti americani (Gorge Washington, Thomas Jefferson, Theodore Roosevelt e Abraham Lincoln) e le pendici delle Black Hills del South Dakota. Attraverso una strada panoramica si raggiungerà poi il Devils Tower National Monument, un monolite che si erge a ben 386 metri sul livello del vicino fiume di Belle Fourche. Riconosciuto da molte tribù indiane del nord come il Bears Lodge, Devils Tower è un sito sacro che molti Indiani d’America venerano. Pranzo libero. Proseguimento per Sheridan, uno storico villaggio western. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

5° GIORNO - giovedì, 29 settembre 2022: CODY – YELLOWSTONE

Prima colazione in hotel. Partenza per Cody, passando attraverso la fitta vegetazione della Bighorn National Forest, caratterizzata da prati rigogliosi, cascate e canyon profondi, continuando fino alle cime delle Big Horn Mountains e il panoramico Bighorn Pass. A Cody, rinomata per il famoso personaggio di Buffalo Bill, si avrà tempo a disposizione per visitare il Buffalo Bill Historical Center, il più completo museo dell’Old West dove si trova un’ampia esposizione di manufatti e reliquie sul vecchio west ed una significativa sezione dedicata ai Nativi d’America che abitarono queste aree. Pranzo libero. Proseguimento per Yellowstone, sistemazione, cena e pernottamento in hotel. 

6° GIORNO – venerdì, 30 settembre 2022: YELLOWSTONE – GRAND TETON NATIONAL PARK – POCATELLO

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Mattinata dedicata alla visita del primo Parco Nazionale d’America: Yellowstone. Il Parco è notoriamente conosciuto per i suoi fenomeni geotermici di natura vulcanica: sorgenti di acqua calda, gorgoglianti pozze di fango e soprattutto geyser di cui senz’altro il più famoso al mondo è l'Old Faithful che erutta i suoi getti di vapore, a varie altezze che variano dai 6 ai 22 metri a intervalli di 30 minuti circa. Il Parco di Yellowstone rivela al suo interno attrattive non solo legate ai suoi caratteristici fenomeni vulcanici, ma anche alla presenza di una varia fauna selvatica libera di circolare nelle sue immense aree grazie soprattutto alla sua posizione isolata. I “residenti” più veterani e iconici sono senza dubbio i bisonti: incontrarne qualcuno durante il proprio percorso non sarà un evento così raro! La popolazione di questa specie raggiunge oggi i 3500 esemplari. Proseguimento alla volta del Grand Teton National Park, sulla via per Jackson Hole. Il Teton Range è lungo 65km e vi si possono verificare copiose nevicate che raggiungono i 5 mt. di altezza. Il Grand Teton, con i suoi 4.197 metri è il picco più alto del comprensorio. Nel 1820 Jackson Hole divenne famosa per il traffico dei cacciatori di pellicce i cosiddetti “fur trappers”. Con il successivo declino di questa attività, nel 1840, e quindi la relativa diminuzione di turisti “bianchi”, questi luoghi furono sempre meno frequentati fino al giorno in cui William C. “Teton” Jackson, famoso ladro di cavalli, iniziò ad usare l’area come rifugio. Oggi Jackson Hole mantiene la sua tradizione di cittadina “ranch” dal vivace passato cowboy. Proseguimento per Pocatello. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

7° GIORNO – sabato, 1 ottobre 2022: BRYCE CANYON

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Partenza per la visita del Bryce Canyon, conosciuto per le particolari colorazioni e formazioni delle sue rocce. Queste ultime, forgiate dall’erosione, hanno dato luogo a stravaganti formazioni di cui la più caratteristica è quella dei pinnacoli soprannominati in gergo “hoodoos”. Una camminata all’interno del canyon permetterà di esplorarne le bellezze ad una distanza ravvicinata. L’ossido di ferro conferisce alle formazioni colorazioni che vanno dal rosso al giallo fino al marrone mentre l’ossido di manganese attribuisce sfumature di color lavanda. Le fasi di alba e tramonto sono i momenti migliori in cui i colori sono particolarmente intensi. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

8° GIORNO – domenica, 2 ottobre 2022: ARCHES NATIONAL PARK – MOAB

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Partenza per il Parco Nazionale degli Arches, caratterizzato da decine di archi dalle forme più stravaganti. Simbolo del parco è il Delicate Arch. Lungo il percorso che si snoda per circa trenta chilometri all'interno del parco si possono ammirare la Balanced Rock, roccia in bilico che sembra dover cadere da un momento all'altro, e la Windows Section, con archi singoli e doppi. Al termine della visita sistemazione, cena e pernottamento in hotel a Moab.

9° GIORNO – lunedì, 3 ottobre 2022: MONUMENT VALLEY – GRAND CANYON

Prima colazione in hotel. Partenza per la Monument Valley, nel cuore della Riserva degli Indiani Navajo: una cartolina dal profondo West estratta dai leggendari film del mitico John Wayne. Verrete affascinati da questo miracolo della natura: monoliti alti oltre 300 metri, colline scolpite e ponti naturali, una vera icona degli Stati Uniti occidentali. Pranzo libero. Proseguimento per il Grand Canyon. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

10° GIORNO – martedì, 4 ottobre 2022: GRAND CANYON – LAS VEGAS

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Partenza per il Grand Canyon, uno spettacolo la cui storia è a dir poco straordinaria. Percorso mozzafiato attraverso gli aridi deserti dell’Arizona. Arrivo al Grand Canyon Village, nella parte sud del Canyon, e tempo libero a disposizione per godersi questa meraviglia naturale, una fenditura lunga 450 km nella quale l’erosione da parte del fiume Colorado ha dato vita, nel corso dei millenni, a paesaggi di incomparabile bellezza. Sistemazione in hotel. Cena in ristorante. Rientro in hotel per il pernottamento.  

11° GIORNO – mercoledì, 5 ottobre 2022: LAS VEGAS

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Intera giornata dedicata alla città che non dorme mai. Possibilità di fare shopping all’interno dei lussuosi e immensi hotel oppure godersi un fantastico panorama dalla Stratosphere Tower che sovrasta, con i suoi 320 metri, la vastissima Las Vegas. Tempo libero per godersi le tante stravaganze e gli spettacoli di luci che Las Vegas mette a disposizione: dalle “fontane danzanti” dell’hotel Bellagio al romantico giro in gondola presso il Venetian, per finire a “testa all’insù” nella psichedelica e caleidoscopica Fremont Street Experience, un’incredibile proiezione video con grandiosi effetti sonori su pannelli incurvati che occupano il cielo di tutta la strada. Cena a buffet. Pernottamento in hotel.

12° GIORNO – giovedì, 6 ottobre 2022: LAS VEGAS – CALICO – SEQUOIA NATIONAL PARK

Prima colazione in hotel. Partenza alla volta del Sequoia National Park facendo tappa alla città fantasma di Calico, pittoresco villaggio della California nato ai tempi della corsa all’oro. Pranzo libero. Sistemazione, cena e pernottamenti in hotel.

13° GIORNO – venerdì, 7 ottobre 2022: SEQUOIA – SAN FRANCISCO

Prima colazione in hotel. Partenza per la visita del Sequoia National Park, uno dei più bei parchi della California, situato lungo la parte occidentale della Sierra Nevada. Riconosciuto come una delle principali meraviglie naturali del continente americano, il parco ospita la più grande foresta di sequoie al mondo ed il boschetto del Generale Grant, che è il più vecchio albero della foresta, stimato di più di 2100 anni d’età.  Pranzo libero. Proseguimento per San Francisco, sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

14° GIORNO – sabato, 8 ottobre 2022: SAN FRANCISCO

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Intera giornata dedicata alla visita della città. San Francisco è stata definita “la città più europea d’America” e, anche se tale affermazione è molto azzardata, gli Europei continuano a rimanerne affascinati. Il territorio cittadino occupa la punta nord di una penisola che racchiude una delle baie più profonde del mondo perciò la città si specchia sia sull’Oceano sia sulla baia. Il Golden Gate, l’architettura delle abitazioni così particolare, il continuo sali-scendi delle vie ne fanno una metropoli unica nel suo genere. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento. 

15° GIORNO – domenica, 9 ottobre 2022: SAN FRANCISCO – MILANO

Prima colazione in hotel. Mattinata libera per l’ultimo shopping americano. Pranzo libero. Nel pomeriggio transfer con autobus riservato all’aeroporto di San Francisco. Imbarco su volo United delle ore 19.25.  Cena e snack a bordo.  

16° GIORNO – lunedì, 10 ottobre 2022: MILANO

Prima colazione a bordo. Arrivo all’aeroporto di Francoforte alle 15.15. Proseguimento con volo delle 16.45 arrivo a Malpensa alle ore 17.55. Trasferimento in autobus riservato a Melzo.


Associazione "Melzo Cultura Viva"  © web design & webmaster  Piero Pota