le Attività > anno 2019 > Dolomiti, dal 25 al 28 Luglio 2019


 Iscrizioni presso il Teatro Trivulzio, Piazza Risorgimento 19, Melzo  [ Come raggiungerci ]
 tutti i Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 16.00 alle 18.00 - Informazioni: 333 3909636 / 334 1606471
 Qui puoi visualizzare e stampare il programma dell'evento  attività_2013.pdf
 ** Polizza annullamento viaggio  attività_2013.pdf

Dove la montagna diventa poesia

Programma ( attività_2013.pdf Percorso )

1 GIORNO: Giovedì 25 Luglio 2019  BRESSANONE – BRUNICO

Nella prima mattinata, ad orario da definire, ritrovo dei partecipanti presso il Piazzale di Viale Colombo a Melzo e partenza per Bressanone. All’arrivo incontro con la guida e visita del centro storico dove restano testimonianze degli otto secoli in cui, in qualità di principato vescovile, la città esercitò la propria influenza dalla Val di Fassa fino alle sponde dell’Inn. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Brunico, centro principale della Val Pusteria, ancora totalmente chiuso nelle mura medievali che lo hanno protetto per secoli preservandone l’integrità architettonica e stilistica. Appena fuori dalle mura si trova la Chiesa delle Orsoline, edificata nel XV secolo per volontà del potente principe Vescovo Bruno e completata nel 1427 con il campanile vedetta. Visita guidata della città caratterizzata da case originali del XV e XVI secolo, dal vecchio Municipio duecentesco, il Tribunale, la casa del pittore e scultore Michael Pacher ed il bellissimo Palazzo Sternback, una delle residenze più antiche della città.  Al termine sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

2 GIORNO: Venerdì 26 Luglio 2019  TOUR DELLA VAL PUSTERIA (San Candido – Dobbiaco – Lago di Braies)

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza alla volta di San Candido, La storia della città risale a epoche remote: nel 769 il duca Tassilo III donò questo territorio a un abate benedettino affinché vi fondasse un convento, per poter cristianizzare gli abitanti della zona. Di quel periodo storico oggi rimane il Duomo romanico che domina il centro della cittadina e rappresenta uno dei monumenti più belli del Tirolo. Visita del centro storico e della Collegiata di San candido e Corbiniano, edificio romanico costruito intorno al 1143 sopra i resti di una precedente chiesa benedettina dell’VIII secolo. Proseguimento per Dobbiaco per la visita alla Parrocchiale, la Chiesa barocca più importante della Val Pusteria, caratterizzata al suo interno da affreschi raffiguranti la storia di San Giovanni Battista. Pranzo nell’unico ristorante situato sulle rive del Lago di Braies. Nel pomeriggio partenza per il lago di Braies, attraverso la valle omonima: sito nella parte settentrionale del Parco Naturale Fanes-Sennes-Braies, è visitato ogni anno da numerosi turisti, attratti dal colore blu intenso delle sue acque. Sosta sulle rive del lago, immersi nello scenario delle pareti rocciose della Croda del Becco. Al termine rientro in hotel per la cena e il pernottamento. 

3 GIORNO: Sabato 27 Luglio 2019   TOUR DELLE DOLOMITI (Lago di Carezza – Canazei – Arabba – Ortisei)

Prima colazione in hotel. Partenza per il Lago di Carezza, un piccolo lago alpino situato nell’alta Val d’Ega, incastonato tra fitti boschi di abeti ai piedi delle pendici del massiccio del Latemar, che si specchia nella sua acqua cristallina. Il lago è noto per i suoi meravigliosi colori e per questo nella lingua ladina viene chiamato anche Lago dell’arcobaleno. Intorno a esso si raccolgono molte leggende altoatesine e numerosi scrittori e poeti ne hanno fatto il motivo di ispirazione dei loro dipinti e racconti. Proseguimento per Canazei seguendo l’itinerario dolomitico del Gruppo del Sella, rinomato tra gli appassionati di sci per il carosello del Sella Ronda: un impareggiabile susseguirsi di paesaggi alpini tra boschi e picchi rocciosi. Arrivo a Canazei, cuore della Val di Fassa passeggiata nel centro storico. Proseguimento per Arabba, attraversando il maestoso passo Pordoi che collega il Trentino al Veneto, e sosta per ammirare lo spettacolare paesaggio lunare dolomitico. All’arrivo pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Ortisei, attraversando Passo Campolongo e Passo Gardena, ammirando paesaggi stupefacenti come il Sella e la Marmolada. Breve visita guidata del centro storico di Ortisei, caratterizzato dalla chiesa di San Udalrico al cui interno di trovano dipinti, sculture e anche la cappella del Sacro Cuore e da una zona pedonale costellata da bar e negozietti di souvenir. Sosta in un’azienda per la lavorazione e l’intaglio del legno, con possibilità di acquistare tipiche sculture in legno, opere di veri e propri maestri di artigianato artistico. Al termine rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

4 GIORNO: Domenica 28 Luglio 2019   TOUR DEL RENON (Soprabolzano – Collalbo – Auna di Sopra – Costalovara)

Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di Soprabolzano, paesino facilmente raggiungibile attraverso la funivia a ciclo continuo inaugurata nel maggio 2009. All’arrivo proseguimento per Collalbo, località principale del Renon che verrà raggiunta con il trenino del Renon, trenino di montagna in voga ai tempi della Belle Epoque inaugurato il 13 agosto 1907 e in grado di offrire una vista panoramica mozzafiato sulle cime delle Dolomiti. Si percorrerà il cosiddetto itinerario dei “Giardini Tirolesi” dove sarà possibile visitare il cortile della Commenda dei Cavalieri Teutonici, notevole complesso di epoca medievale con il cortile e la splendida chiesa, e le famose Piramidi di Terra, fenomeno geologico erosivo di rara bellezza. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento alla volta di Auna di Sopra per la visita della Parrocchiale di San Leonardo, piccola chiesetta famosa per essere oggetto di un sortilegio, caratterizzata da mura esterne completamente circondate da una catena e, per questo, chiamata anche “Chiesa incatenata”. Proseguimento per il Lago di Costalovara, situato tra dolci colline boscose. Tempo libero per una passeggiata immersi in questo incantevole paesaggio. Al termine partenza per il rientro previsto in serata.


Associazione "Melzo Cultura Viva"  © web design & webmaster  Piero Pota